ORDINE DEI MEDICI VETERINARI

 

Gli Ordini sono Enti Pubblici non economici di cui fanno parte tutti gli esercenti determinate professioni di pubblico interesse ed hanno sede nel capoluogo della provincia per cui sono costituiti.

Ciascun Ordine ha un Albo permanente, in cui sono iscritti i professionisti della rispettiva categoria, che abbiano la residenza o il domicilio professionale nella provincia.

   

FUNZIONI DELL’ORDINE:

 ·      tenuta, compilazione, aggiornamento e pubblicazione Albo Professionale

·      iscrizione all’Albo o rigetto dell’iscrizione, cancellazione dall’Albo, reiscrizione dopo la cancellazione o la radiazione

·      designazione rappresentanti dell’Ordine c/o commissioni, enti ed organizzazioni di carattere provinciale o comunale

·      promozione iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti

·      concorso alle autorità locali nello studio e nell’attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare l’Ordine

·      potere disciplinare nei confronti dei sanitari liberi professionisti iscritti nell’Albo

·      interposizione, se richiesto, nelle controversie fra sanitario e sanitario, o fra sanitario e persona o enti a favore dei quali il sanitario abbia prestato o presti la propria opera professionale, per ragioni di onorari o altre questioni inerenti all’esercizio professionale, procurando la conciliazione della vertenza e, in caso di non riuscito accordo, dando il suo parere sulle controversie stesse

·      amministrazione dei beni dell’Ordine

·      fissazione e riscossione di una tassa annuale (entro i limiti strettamente necessari a coprire le spese dell’Ordine), nonché un’eventuale tassa per il rilascio dei certificati e dei pareri per la liquidazione degli onorari

 

Gli Ordini Provinciali non hanno uno Statuto ma sono istituiti e disciplinati dal D.L.vo 13/09/46 n. 233 e dal successivo D.P.R. 05/04/50 n. 221.

 

 

Torna a ORGANI E FUNZIONI

 

H